Niente da fare…in questo giorni ho perso tempo alla grande, e come sempre arrivo a pochi giorni dall’esame in condizioni pietose, a sperare di fare l’impossibile per potermi almeno presentare a farlo.
Ho avuto troppi pensieri per la testa la scorsa settimana…le proposte del prof, le delusioni dovute a Aida, le liti con i miei che si lamentano di dovermi pagarmi altre tasse universitare…Ma il problema di fondo è che questa materia proprio non se ne scende! E’ una ripetizione, mal fatta, di argomenti ampiamente affrontati nel corso dei 6 anni di studio; ma non basta averle già studiate ste cose, no, devi resettare quello che sai, e rifarlo a modo dei prof di turno. Con il risultato che alla fine non saprò niente!!!

Questa università mi ha rotto le scatole! -.-

E per distrarmi da tutto ciò la mia mente vola e va…penso a quando raggiungerò Joseph a Brescia per la sua laurea, al viaggio a Monaco…al sogno londinese…insomma, faccio presto a distrarmi. Ma ormai non ho più molto tempo, devo concentrarmi e soffrire solo per poche ore ancora, nel bene o nel male.